"Promozione del Territorio"

La tragedia degli Alberti

1)    Ricorre la Pasqua del 1686.

2) il Marchese Lorenzo Alberti festeggia nel suo castello

3) Lorenzo promette in sposa sua sorella Antonia al cognato Don Petrillo Cortez perché non vuole che la sorella si unisca in matrimonio al Barone di Montebello Bernardino Abenavoli del Franco, nonostante i due si amino.

4) Saputo ciò Bernardino Abenavoli decide di vendicarsi e con oltre 40 uomini ed aiutato da Giuseppe Scrufari, vassallo infedele degli Alberti, entra nel castello di Pentedattilo, rapisce la sua amata Antonia e compie una strage.

5) Lorenzo Alberti pugnalato al cuore dal Barone, morendo, lascia l’impronta della sua mano insaguinata in una parete del castello. Muoiono altre 6 persone tra cui la madre del Marchese, Donna Maddalena Van Achthoven, e i fratelli Simone ed Anna.

6) A Pentedattilo e a Montebello viene inviato l’esercito per catturare il Barone e i suoi complici.

7) Giuseppe Scrufari ed altri 7 compagni vengono catturati, condotti a Reggio e decapitati. Le loro teste vengono poi portate a Pentedattilo e appese ai merli del castello.

8) Nel frattempo Bernardino sposa Antonia a Montebello.

9) il Barone riesce a fuggire a Malta lasciando Antonia nel convento delle educande a Reggio e, sotto falso nome, si arruola nell’esercito austriaco.

10) Bernardino viene però riconosciuto e denunciato alle autorità austriache come autore della strage di Pentedattilo.

11) Il Barone viene graziato dall’imperatore Leopoldo d Austria per meriti di guerra e rimandato a combattere. Muore in battaglia nel 1692 colpito da una palla di cannone.

12) muore nello stesso anno pure Antonia Alberti

Calendario
Ottobre: 2021
L M M G V S D
« Dic    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Il sito è stato realizzato con le offerte raccolte nel Borgo nella stagione 2019. Grazie a tutti voi.